Crea sito

Recensione Titans, 1×05 “Insieme”

Insieme

Ormai a metà della prima stagione di Titans vediamo finalmente i protagonisti insieme, pronti a unire le forze per affrontare le minacce che gli attendono.

Dopo le avventure iniziali, Rachel, Dick, Kory e Gar decidono di fare squadra e sono pronti per fronteggiare il misterioso gruppo che vuole attaccare Rachel. Ognuno svela le proprie carte agli altri, rivelando le proprie capacità. In questa parte della puntata si assiste a delle scene piuttosto leggere, fino a quando il quartetto viene trovato dalla “famiglia” sulle loro tracce.

In questa seconda parte di episodio invece le scene si fanno decisamente più movimentate per via dell’azione e dei combattimenti. Il tutto termina con l’arrivo di Robin, e Dick che rivela quindi la sua doppia identità ai compagni.

In realtà questo episodio si rivela piuttosto piatto e fino ad ora è probabilmente il peggiore. Praticamente non accade nulla di eclatante, la trama non procede, ed è piuttosto seccante in una serie tv. Certo le scene di combattimento sono ben realizzate e viene aggiunto un pizzico di ironia per non rendere la serie pesante, ma il resto è davvero monotono. L’unica cosa che invoglia lo spettatore ad andare avanti è che ormai si è arrivati a questo punto e perciò si vuole sapere come andrà a finire.

Inoltre, la scossa all’episodio viene data negli ultimi secondi, quando fa la sua comparsa Jason Todd, il “nuovo” Robin, perciò il successore di Dick a fianco di Batman. Le serie tv si basano generalmente sull’inserire un colpo di scena alla fine di ciascun episodio e Titans non fa eccezione. Questa trama che procede a rilento è però piuttosto deludente e non basta l’inserimento di nuovi personaggi per risollevare il morale dello spettatore.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.