Heroes Reborn – Anticipazioni 1×08 in onda questa sera su Premium Action

13 giugno – seconda parte

  • Titolo originale: June 13th – Part Two
  • Diretta da: Allan Arkush
  • Scritta da: M. Raven Metzner

PROMO

Trama SPOILER

Dopo che Noah spiega al se stesso del passato quanto avvenuto e come dovrà dimenticare tutto per proteggere i nipoti, si reca in cerca di Hiro, non ritornato come previsto dal 1999. Nel frattempo, il Noah della passata linea temporale viene fermato da Harris e un altro agente della compagnia con cui ha una lunga storia di trascorsi, Matt Parkman. Riuscirà a fuggire grazie all’aiuto di Caspar, che cancellerà la sua memoria dopo averlo portato sul luogo dell’esplosione. Quando l’altro Noah ritrova Hiro grazie all’aiuto di Molly, scopre il motivo per cui non era ritornato dove l’aveva lasciato, in ospedale, è il perché la figlia è morta. Nathan, il figlio di Claire, ora quindicenne, ha infatti lo stesso potere del bisnonno Arthur, ossia l’abilità di sottrarre l’abilità degli altri evo, mantenendo tuttavia solo l’ultima acquisita. Alla nascita Nathan ha assorbito il potere di Claire, che colta da infarto è quindi deceduta non avendo più l’abilità di rigenerarsi. Quando è stato poi preso in braccio da Hiro per viaggiare fino al 1999, ha preso la sua abilità di viaggiare nel tempo e nello spazio. Nel 1999, capito ciò, Angela decide di allevare Malina tenendola lontana dal fratello, per preservare la sua abilità, mentre Hiro, bloccato nel passato, si ritroverà a fargli da padre e più tardi da mentore, legandosi sentimentalmente ad Anne Clark, l’infermiera che farà nascere il bambino nel 2014. Appreso ciò, Noah, dopo essersi fatto teletrasportare da Nathan, ora cresciuto, da Angela, la quale svela di avere avuto una visione in cui i gemelli salvano il mondo sotto una torre dell’orologio di Odessa, con l’ora ferma alle 11:53, viene rispedito, sempre dal nipote, nella sua linea temporale originale, nel 2015. Nathan, su indicazione di Hiro, per non farsi trovare dai vari cloni di Harris che inseguivano Noah, si teletrasporta con la madre e Caspar in un’altra località, mentre il padre adottivo rimane da solo a fronteggiare i cloni. Caspar, per evitare che il ragazzo vada in cerca del padre, gli cancella tutta la memoria eccetto l’identità della madre adottiva, così da poter rimanere al sicuro dalla compagnia finché non sarà chiamato ad adempiere al suo destino un anno più tardi insieme alla sorella. Nel frattempo, Angela affida Malina, ancora ignara dell’esistenza del fratello, a Farah, ex soldato con l’abilità di rendersi invisibile.

Ritornato nel 2015, Noah ritrova quello che crede essere lo stesso Quentin che aveva lasciato, in realtà mai incontrato per aver modificato la linea temporale. Ingenuamente gli rivela quanto avvenuto e l’esistenza dei due nipoti, informazioni che lui comunicherà immediatamente a Erica. Nella linea temporale passata, modificata da Noah nel tentativo fallito di uccidere Erica, Quentin ha infatti l’occasione di aiutare la donna che in cambio lo fa reincontrare con la sorella. Phoebe era tuttavia già sotto la completa influenza dalla compagnia, avendo anche collaborato all’esecuzione dell’attentato, convinta della bontà del piano di Erica di salvare solo un gruppo selezionato di individui.

  • Guest star: Greg Grunberg (Matt Parkman), Sendhil Ramamurthy (Mohinder Suresh), Cristine Rose (Angela Petrelli), Masi Oka (Hiro Nakamura), Francesca Eastwood (Molly Walker), Nazneen Contractor (Farah Nazan), Clé Bennett (M. F. Harris), Hiro Kanagawa (Hachiro Otomo), Krista Bridges (Anne Clark), Marianne Farley (Julia), Aislinn Paul (Phoebe Frady), Ari Cohen (generale Curren), Pruitt Taylor Vince (Caspar Abraham).
  • Ascolti USA: telespettatori 3.970.000 – rating 18-49 anni 1,3%
Precedente Scream Queens - Anticipazioni 2x10 - L'urlo finale in onda questa sera su FOX (Season Finale) Successivo American Horror Story 7 - Sarah Paulson sarà Donald Trump

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.