Conosciamo meglio Chrissy Metz: oltre ai problemi di peso c’è molto di più…

Negli Stati Uniti con l’espressione “role model” ci si riferisce a un individuo che con la propria condotta riesce ad essere da esempio per gli altri; qualcuno da cui le altre persone possano trarre ispirazione. E penso che non ci sia modo migliore per definire Chrissy Metz, se non identificandola come un role model. Si tratta di un’attrice, è vero. Non è un eroina o una pacifista, ma nel suo piccolo e con la dedizione nel suo lavoro Chrissy Metz è riuscita davvero ad essere un esempio per tutti.

Per chi non avesse ancora compreso di chi stiamo parlando, è bene chiarire che ci stiamo riferendo all’interprete di Kate Pearson in This is Us. Il personaggio dell’emozionante show NBC porta sui teleschermi i drammi dell’obesità, di un’esistenza vissuta con il desiderio di perdere peso e la speranza di non abbandonarsi allo sconforto e all’autocommiserazione. Chrissy Metz, quindi, interpreta un personaggio tanto vicino alla storia della sua vita e questa è probabilmente una delle ragioni per cui ha riscosso tanti consensi la sua partecipazione a This is Us, tanto da valerle una candidatura ai Golden Globes.

L’attrice della Florida, ospite recentemente al programma televisivo The View, si è detta assolutamente stupefatta del riscontro di pubblico ottenuto dal suo personaggio e dalla sua interpretazione. Ha, inoltre, risposto a una domanda sulle difficoltà che le ha comportato farsi vedere nuda (o quasi) già nel primo episodio della serie, affermando che per lei non è stato un grosso problema e che quel gesto così piccolo per lei ha significato tanto per molte persone. La decisione di accettare il ruolo e di mostrarsi vulnerabile ha suscitato empatia in tutti, ma particolarmente in coloro che, al pari della Metz, continuano ad affrontare la battaglia con il proprio peso.

Uno dei punti cruciali del personaggio di Kate, a detta dell’attrice, è che si tratta di un personaggio reale. Per lei, infatti, è fondamentale che in televisione o al cinema, quando si narra della vita, non ci siano solo persone con l’aspetto delle star hollywoodiane, ma anche persone normali, con i loro inevitabili difetti fisici. Sono queste persone, secondo lei, a creare una forte connessione e un immediato riconoscimento col pubblico.

Durante la medesima intervista ci viene altresì riferito un particolare curioso, ovvero sia che la Metz aveva posto una condizione per accettare il ruolo di Kate. E la condizione era che il suo personaggio facesse sesso, dal momento che voleva sfatare un’opinione diffusa secondo la quale le persone “oversize” non avessero una vita sessuale.

Ma i problemi di peso non sono stati l’unica peculiarità di un personaggio così riuscito e così apprezzato dai fans. L’attrice ha riferito, infatti, all’Hollywood Today di aver ricevuto tanti complimenti sia dietro le quinte che tra gli spettatori per come ha portato sulla scena la tragedia e la sofferenza della perdita di un padre, tema ricorrente nella prima stagione della serie.

Tanti sono i motivi per cui abbiamo apprezzato Kate e allo stesso modo tanti sono i motivi per apprezzare questa donna, diventata attrice quasi per caso (come lei stessa ha ammesso), che ha incantato con la delicatezza della sua performance e con il coraggio del suo esempio. Adesso lei è pronta ad affrontare una sfida ancora più dura, essendo chiamata a dimagrire per narrare una nuova fase della vita di Kate in This is Us, e non possiamo che augurarle buona fortuna così da continuare ad essere un modello per tutti noi.

Precedente TRAVELERS - Ritorno nel XXI secolo Successivo Riverdale - Recensione episodi 1x01 e 1x02

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.