Recensione Titans 1×04 “Doom Patrol”

Doom Patrol

Nella quarta puntata della prima stagione di Titans si introducono le storie di altri personaggi nati dalle menti di DC Comics, permettendo al pubblico di avere una conoscenza più ampia di questo universo.

Questa puntata non vede come protagonisti solo quelli che diventeranno i Titans, ma anche altri personaggi. In questo modo si permette agli spettatori di approfondire la conoscenza dei fumetti prodotti dalla DC Comics e portare alla luce personaggi più marginali della casa editrice. Uso il termine “più marginali” perché è evidente che quando si parla di supereroi e affini la DC è collegata immediatamente a certi personaggi piuttosto che altri. Perciò questa voglia di far conoscere al pubblico altre storie è sicuramente piacevole.

Risulta dubbio quanto però ciò possa influire positivamente nella trama di Titans. Sicuramente intrigante è stato entrare in questo nuovo capitolo, in una puntata che narra una storia nella storia. Ai fini del proseguimento delle avventure dei protagonisti invece pare eccessivo dedicare un’intera puntata a questi nuovi personaggi. Sarebbe bastato un riassunto della vita di Beast Boy per riuscire poi a inserirlo in modo fluido e non forzato all’interno del gruppo.

In questo ambiente Rachel appare addirittura superflua. Sono pochi i secondi che effettivamente si concentrano su di lei, ma che però fanno capire come la ragazza sia cambiata. Rachel infatti adesso sembra aver acquistato maggiore consapevolezza dei propri poteri, tanto da riuscire a usarli non più solo per salvare se stessa, ma anche per fare del bene. Insomma, la sua forza è comunque distruttiva, ma pare che stia imparando a usarla per buone cause.

Abbiamo infine già parlato della qualità che la serie sembra avere, ma ancora non si possono che riservare critiche alla computer graphic. Si tratta di un elemento che senza dubbio fa scendere la qualità totale di Titans e il suo giudizio complessivo.

Precedente NOS4A2 - Primo teaser promo + foto promozionali Successivo Big Mouth: Un San Valentino mostruoso | Trailer ufficiale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.