Midnight Texas – Recensione 1×10 – “The Virgin Sacrifice” (Finale di stagione)

Considerando le basi abbastanza solide poste dai nove episodi precedenti, era lecito aspettarsi da Midnight, Texas un finale di stagione pienamente soddisfacente e abbastanza riuscito. Ma bisogna dire che “The Virgin Sacrifice” è un episodio sia soddisfacente sia riuscito, ma a cui vanno sottratto gli aggettivi pienamente e abbastanza. Difatti, per la gran parte il finale si conferma sui livelli soliti della serie, ma viene meno proprio nel momento decisivo, cioè quello dello scontro finale.

Si può tranquillamente suddividere quest’episodio in tre parti collegate tra loro in modo naturale ed efficace. Si inizia con i primi venti minuti introduttivi, che sono decisamente funzionali perché preparano i protagonisti e il pubblico alla battaglia finale. Tutta questa parte ha un ritmo lento che permette di approfondire maggiormente tutti i personaggi e quello che sono disposti a fare pur di salvare la città e i propri amici. Sono questi gli aspetti che rendono maggiormente efficace questa parte e che permettevano di ben sperare per la seconda parte. In questa c’è lo scontro finale, che come già detto non è propriamente riuscito. Se si pensa che, anche negli episodi in cui il demone e il velo tra Midnight e l’inferno erano solo sullo sfondo, il “mostro della settimana” era comunque ricollegato a quest’avvenimento e, quindi, non si può non rimanere delusi dalla semplicistica conclusione del tutto. Lo scontro finale è gestito con troppa superficialità ed è stato scritto con troppa fretta. Basti pensare che un nemico che sembrava imbattibile, o comunque battibile solo a carissimo prezzo, è stato sconfitto letteralmente grazie ad un rapporto sessuale e ad uno scontro di due secondi con Manfred. Una battaglia finale più lunga e soprattutto gestito con più precisione nella scrittura avrebbe reso un episodio di per sé riuscito, ancora più convincente ed entusiasmante. Il finale è dedicato al dare un pò di felicità a tutti i nostri eroi e apre le porte alla storia di un’eventuale seconda stagione. In questa terza parte sono particolarmente riusciti tutte le interazioni tra i personaggi, ma in particolar modo fa piacere vedere Lemuel e Olivia convolare a nozze perché questo è sicuramente il rapporto meglio sviluppato di tutta la serie.

In sostanza si può dire che “The Virgin Sacrifice” è un buon episodio che conclude in modo degno la prima stagione di una serie positiva e riuscita come Midnight, Texas, ma che con una maggiore attenzione verso il suo culmine narrativo ed emotivo avrebbe potuto essere ancora migliore e soprattutto dare una piena soddisfazione a chi ha amato la serie per dieci episodi. Se poi si considera la stagione nel complesso è molto apprezzabile la volontà degli autori di migliorarsi di episodio in episodio. Questo ha permesso alla serie di catturare una fetta di pubblico appassionata che, dopo questo finale, ha iniziato a sperare in una seconda stagione. Seconda stagione certamente meritata per tutto quello che Midnight, Texas è riuscito a dare in questa sua prima esperienza.

Precedente Fear the Walking Dead - 3x12 - Brother's keeper - Sinossi + Promo SUB ITA Successivo American Horror Story - 7x04 - 11/9 - Promo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.