Game of Thrones – Rivelata l’identità del Re della notte?

ATTENZIONE SPOILER
Durante il primo episodio dell’ultima stagione di Game of Thrones, ci si è trovati di fronte ad una macabra scena di un giovane ragazzo (Ned Umber) inchiodato ad una parete insieme con arti appesi a formare una sorta di spirale. Quando il ragazzo balza in avanti spalancando gli occhi cerulei conferma l’ipotesi che sia diventato un membro dei “non morti”. Dato alle fiamme, queste divampano anche sugli arti appesi rivelando il simbolo
nella sua totalità.

Alcuni fan teorizzano che il simbolo possa avere una correlazione con quanto visto nella prima serie di GOT, e dunque ipotizzare che The Night King possa essere stato in passato un membro della famiglia Targaryen.

Fin dalla sua prima comparsa, The Night King e gli elementi inspiegabili e soprannaturali attorno alla sua figura, hanno sempre stuzzicato l’interesse del corposo pubblico di GOT.

Un fan su twitter, ha elencato solo alcune delle immagini in cui è comparso il simbolo spiraliforme, vedi sopra.

Infatti, chi di noi non ricorda nell’episodio 3×02, Jon Snow e Mance Rayder circondati da una spirale fatta di arti di cavalli. O ancora, nell’episodio 7×04, Jon e Daenerys scoprono nella miniera di ossidiana sotto a Roccia del Drago delle antiche pitture rupestri, che mostrano la spirale ed altri simboli.

La spirale può avere una corrispondenza con il Simbolo della casa Targaryen?

Ma questo non è l’unico indizio legato al fatto che The Night King sia un Targaryen.

La scorsa stagione ha visto il Re della Notte cavalcare il drago di Daenerys che aveva appena trasformato colpendolo con la sua lama. Si dice infatti che solo i Targaryen siano in grado di cavalcare draghi, come si è visto nel primo episodio dell’ultima stagione dove Jon Snow cavalca per la prima volta il drago. Dunque se ci lasciamo convincere da questa narrazione dovremo concludere che il misterioso malvagio sia un membro della casa. Oppure ci stiamo complicando la vita quando invece la soluzione è molto più semplice? Infatti chiunque viene ucciso dai White Walkers ne diventa un devoto servo, vale la stessa cosa per i draghi?

Altri invece ritengono che la spirale possa avere una correlazione con l’albero-diga, come mostrato dalle foto di cui sopra e dalla spiegazione di un fan: il Re della Notte è stato creato dai Figli della Foresta conficcando una lama di vetro di drago (ossidiana) nel cuore di un uomo. Il misterioso “Primo Estraneo” è legato all’albero-diga, che Bran vede in due visioni (nell’episodio 6×05) al centro di una spirale di pietre. Nella prima foto, l ‘albero-diga circondato da una spirale di pietre nella visione di Bran che mostra la nascita del Re della Notte; nella seconda, l’albero-diga del Re della Notte spaccato a metà e coperto di neve nella seconda visione di Bran.

Con solo altri cinque episodi della serie, è probabile che apprenderemo più risposte sull’identità del Night King.

Voi cosa ne pensate? Fateci sapere nei commenti qui sotto!

Giulia Guglielmi Maes

FONTE: COMICBOOK/TV              MONDO FOX

 

Precedente Jinn - Teaser della serie soprannaturale di Netflix Successivo When They See Us | Trailer ufficiale [HD] | Netflix

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.