Crea sito

This is US – Recensione e commenti all’episodio 3×01 – Nine buck

Nine Bucks – 3×01 “This is Us”, recensione

Finalmente tornano i “Big Three” e tutto questo vuol dire anche, come sappiamo, che torneranno fazzoletti a non finire che perderemo tra gli infiniti intrecci e flashback che alla fine amiamo così tanto ( Ah sì, ed è tornato Milo, cosa assai gradita.. quanto ci era mancato!!).

Come eravamo rimasti?

Verso le ultime puntate della seconda stagione gli autori hanno deciso di svelarci come effettivamente il nostro Jack sia morto, e le vicende continuano a farci vagare per la città in macchina senza una metà, senza forze ( scusate ancora non credo di averlo superato).

Ma soprattutto la seconda stagione ci ha lasciati con degli interessanti sguardi nel futuro che ci mostrano ad esempio una Tess cresciuta, devenuta assistente sociale.

Proprio l’ultima puntata però ci ha portati al matrimonio di Katie e Toby, che dopo mille peripezie va a buon fine. Ma adesso parliamo della PREMIERE che si presenta come un’ introduzione per tutto ciò che ci aspetterà nella prossima stagione.

Si apre subito con uno scenario sconosciuto ai nostri occhi, ed un flash back della puntata:  vediamo una famiglia in attesa dell’ arrivo di un componente della famiglia, in particolare vediamo la madre che, al telefono con suo figlio, si preoccupa di incoraggiarlo mentre prepara la lasagna.

Tutto ciò alla fine si ricollega al primo appuntamento di Jack e Rebecca. Andiamo quindi per parti…

 

Jack e Rebecca

Siamo dunque in un pub, quando mentre la nostra Rebecca canta accade: entra Jack e accade qualcosa che può solamente essere descritto con la parola “magico”. Lui rimane completamente bloccato, e lei pure sapeva, sapeva che quello che stava guardando, mentre cantava “Moonshadow”, non sarebbe stata una semplice persona tra la folla. Probabilmente già intuivano di aver trovato quella persona, LA persona.

E così a fine esibizione, li vediamo prima chiacchierare ad un tavolo e poi Rebecca propone di andare da un’ altra parte, ed è qui che parte la corsa ad ostacoli del nostro Jack: far passare una serata indimenticabile alla ragazza ma con solo 9 dollari in tasca. Quindi decide di portarla al…. Luna Parck!!!! Che poi detto tra me e voi, io lo amerei.

Tra una mela candita e una cioccolata calda, praticamente finiscono i soldi e dalle loro conversazioni si evincono tutte le cose che i due in realtà NON hanno in comune. Eppure c’è qualcosa, entrambi vogliono capirci di più e proprio prima di tornare a casa, sarà proprio lei a dirlo ad alta voce. I due si baciano e alla fine lei “casualmente” lascerà la sua giacchetta nella macchina perché lei “non è quel genere di ragazza”. In realtà gli autori ci fanno capire che vedremo Jack e Rebecca proprio all’inizio, come non li abbiamo mai visti e come non siamo abituati a vedere e a quanto pare come fecero “fatica” a diventare loro DUE. Quindi sì possiamo dire che come il suo “amico” dell’ introduzione, ha vinto una partita… ma come è andata quella del giorno dopo?

Big Three 

Tornando al presente vediamo che è il compleanno dei Big Three.

Kate e Toby subito dopo il loro matrimonio, hanno voluto provare ad avere un figlio ma pare che la situazione non è delle migliori: si recano dunque da una specialista per la fecondazione assistita ma inizialmente verrà comunicato loro che non potranno avere figli:  Kate a causa del suo peso e Toby a causa anche dei suoi antidepressivi, sembrano non essere “idonei” a diventare genitori. Soprattutto Kate la vediamo crollare di nuovo, piangersi addosso per un corpo in cui si sente intrappolata mentre Toby, come sempre, cerca di essere la parte migliore di lei facendola sorridere, e amandola nel modo migliore in cui una persona possa fare, fin quando.. la specialista li ricontatta! Parlano di un 10% di possibilità in cui la gravidanza, che sarà comunque travagliata, possa andare a buon fine e per aggrapparsi a questa piccola percentuale Toby farà qualcosa di drastico: butta via le sue pillole.

 

Randall inizia la sua giornata con una colazione a letto che alla fine era in cucina ma soprattutto con una missione: lui non vuole arrendersi con Deja. Per dirle che i Pearson vogliono adottarla definitivamente decide di portarla nella casa in cui, ha incontrato il suo padre biologico e le racconta la sua storia. Qui Deja ci regala una riflessione importante: lei e Randall, non sono e non saranno mai uguali: lei ha un padre che non ha mai conosciuto e una madre che ha rinunciato a tutti i suoi diritti su di lei, come può essere la stessa situazione? Ma Randall non si arrende, ribadendo comunque quanto pensano sia speciale Deja per loro e nonostante sembri che la ragazzina sia ancora risentita, sembra proprio esserci speranza perché il regalo più grande ricevuto per Randall quel giorno, sarà proprio il “Sì”  per l’adozione.

 

Infine vediamo un Kevin abbastanza sereno, pronto a festeggiare il suo compleanno con il fratello, le nipotine, la cognata che lo adora ( quanta fatica per dirlo eh Beth? ma ti adoriamo pure per questo) e… Zoe ( Sì hai ragione, ha il corpo di Batman !!!!!!)  che già credo ci regalerà delle sorprese scoppiettanti (Beth vi ha avvertiti).

 

Cliffhanger

Punto della situazione nel futuro: abbiamo visto Tess, la figlia maggiore di Randall diventare assistente sociale, poi abbiamo visto lo stesso Randall e Toby. Toby ce lo presentano in una camera dalla quale pare non riesca a muoversi.. sarà per il suo problema con gli anti depressivi?

Staremo a vedere!

COMMENTI

Credo che questa nuova stagione sia iniziata con un quadro ben preciso, e gli autori sono ben pronti a farci da subito ammirare ogni sfaccettature dei personaggi che ci troviamo ad amare da ben due stagioni.

  • Una cosa su cui credo tutti saremmo d’ accordo è che come non mai, ognuno di noi si merita un Jack Person: una persona che sia pronta a guardarci come se fossimo l’ultima persona sulla terra anzi no.. come se nonostante tutte le persone, lui guarderà sempre, e comunque, te. Nonostante le differenze, nonostante i soli 9 dollari in tasca, già si vede ( e sappiamo) come contiene tutto l’oro nel mondo. Lui e Rebecca ci insegnano a credere nei primi appuntamenti e a non mollare la presa… si vedrà come in realtà forse lei era già “occupata” eppure noi sappiamo che riusciranno ad essere una coppia ( LA coppia aggiungerei). Jack sarà perseveranza, resilienza e.. un sogno perché tanto dove stanno gli uomini così? ( TROVATEMELO!).
  • Beth è il personaggio che avuto l’evoluzione migliore forse in tutta la serie ( dopo Randall, scoprirete sicuramente che è il mio preferito): è orgogliosa, sicura e maledettamente buona. Perché sì, sembra essere lei la testa e Randall il cuore ( e loro sono l’amore) ma alla fine lei è proprio la madre-leonessa pronta a proteggere tutti e a lottare.. e il momento in cui ha parlato con Kevin per me è stato il migliore della puntata.
  • Toby è un angelo: quante volte vi è capitato di avere una persona che vi ami così tanto da “togliere” un pezzetto di sé per donarvelo ogni volta in cui ne avete bisogno? Quante volte noi ce ne siamo accorti e lo abbiamo apprezzato? Toby ci insegna che forse ogni tanto dovremmo uscire un pò più da noi stessi, perchè tutti attorno a noi avranno sempre un motivo per stare male ma se trovano almeno un motivo per amare, vuol dire che merita pure lui di essere VISTO.

Spero vi sia piaciuta questa mia recensione. Ammetto essere stata la mia prima volta, eh sì.. sono nuova, mi chiamo Francesca e sono pronta per piangere con voi tutte le prossime puntate.

Pronti con i fazzoletti?

GUARDA ANCHE:

This is Us – Sinossi e promo SUB ITA 3×02 – A Philadelphia story

This Is Us – 3×02 – A Philadelphia Story – Foto promozionali

This Is Us – 3×02 – A Philadelphia Story – Sneak peeks dell’episodio

Una risposta a “This is US – Recensione e commenti all’episodio 3×01 – Nine buck”

  1. Nella scena finale , con Toby a letto, io l’ho interpretato in un altro modo:

    Randall al telefono gli dice “lei avrebbe voluto così” o qualcosa di simile, quindi credo che Kate morirà a causa della gravidanza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.