Crea sito

The Spanish Princess – La seconda parte in arrivo dall’11 ottobre

The Spanish Princess è una miniserie televisiva britannica-statunitense di genere storico, trasmessa dal 5 maggio 2019 sul canale Starz. È basata sui romanzi Caterina, la prima moglie e La maledizione del re appartenente alla serie The Plantagenet and Tudor Novels di Philippa Gregory.

La miniserie si focalizza sull’arrivo alla corte d’Inghilterra della principessa Caterina d’Aragona per unirsi in matrimonio all’erede al trono Arturo e le difficoltà di accettazione da parte dei suoi futuri sudditi. Questa miniserie è il sequel di The White Queen e The White Princess. La seconda e ultima parte della miniserie verrà trasmessa a partire dall’11 ottobre 2020.

DESCRIZIONE DEI PERSONAGGI

REGINA CATERINA (Charlotte Hope)
Finalmente regina d’Inghilterra, Caterina d’Aragona si è assicurata la sua posizione a corte, e il suo compito principale è quello di concepire un erede maschio. Caterina è equilibrata e gentile, ma soprattutto volitiva. Discendente del duca inglese Giovanni di Gaunt – fondatore della Casa di Lancaster – è guidata dal forte senso di responsabilità dato dalla vocazione ad essere regina d’Inghilterra e dal desiderio di emulare la sua defunta madre, la regina Isabella. Si rifiuta di lasciare che le circostanze segnino il suo destino. Il suo ardore però viene messo a dura prova sia dal matrimonio che dal ruolo pubblico di monarca, fino a portarla a rendersi pienamente conto del peso del suo destino.

RE ENRICO VIII (Ruairi O’Connor)
Il principe Harry, abbandonata la spensieratezza giovanile, è passato dall’essere il secondo in linea per il trono al re d’Inghilterra, Enrico VIII.
Sposato con la vedova di suo fratello, affronta un livello di responsabilità che non avrebbe mai immaginato di riuscire a sopportare.
Regna affianco all’amore della sua vita ed è un monarca adorato e affascinante, con il mondo ai suoi piedi. È però ossessionato dal primo matrimonio di sua moglie e dal pensiero che forse, scegliendola come sua regina, ha superato ogni limite.

LINA DE CARDONNES (Stephanie Levi-John)
Lina, dama di compagnia di Caterina, proviene da una nobile famiglia afro-iberica, ed è sposata con il balestriere Oviedo. Caterina e Lina hanno un legame solido, costruito mentre si trovavano assieme in una corte straniera. All’arrivo in Inghilterra si sono sostenute l’un l’altra come sorelle nell’affrontare le numerose difficoltà incontrate durante il percorso. Resiliente, padrona di sé e compassionevole, Lina è un punto fermo per Caterina, ma la loro relazione viene messa alla prova quando la vita le porta ad andare in direzioni sempre più distanti.

MAGGIE POLE (Laura Carmichael)
Vittima di innumerevoli manovre politiche a corte, Maggie è forte nonostante debba affrontare la vita senza il suo amato marito e con i bambini che la danno contro nonostante si sforzi per tenerli al sicuro. Sempre più isolata, cerca il conforto nella fede ma trova uno sprazzo di felicità nell’amicizia con il vice sceriffo di Londra, Thomas More.

MEG (Georgie Henley)
Ora regina di Scozia, Meg Tudor si trova a Edimburgo, dove si deve adattare a uno stile di vita più rude del previsto. Circondata dai rozzi membri del clan, deve badare alla nidiata di figli illegittimi di suo marito. Ardente e impulsiva, deve scegliere tra l’amore e la sua posizione alla corte scozzese, dopo che un tragico scherzo del destino l’ha lasciata con un futuro incerto.

OVIEDO (Aaron Cobham)
Il giovane balestriere afro-iberico è giunto in Inghilterra dalla Spagna al seguito di Caterina. Si sposa con Lina per amore, superando i confini delle classi sociali. Oviedo è un devoto musulmano con forti princìpi morali, ma si sente sempre più a disagio nella sua posizione a corte, anche se il suo ruolo acquisisce sempre più prestigioso. La sua lealtà verso la famiglia e i princìpi si trova in contrasto con la direzione intrapresa dalla monarchia: l’Inghilterra sta diventando un posto sempre più pericoloso per loro.

PRINCESS MARY (Sai ​​Bennett)
La Principessa Mary, sorella minore di Enrico VIII, ha raggiunto l’età per sposarsi e, come di consuetudine, il suo matrimonio servirà a suggellare un’alleanza politica. È un duro colpo per l’adolescente vivace che si ritrova a convivere con un marito anziano e ad affrontare in una vita lontana da casa, ma non è un destino che accetterà passivamente.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.