Crea sito

Stranger Things – Stagione 2 – Sarà anche un po’ Goonies

In collaborazione con blogames.it

La seconda stagione di Stranger Things vedrà all’opera uno degli interpreti del cult I Goonies, Sean Astin, nonché Mikey Walsh nella pellicola del 1985. Questo tipo di scelta ci sembra perfettamente coerente e anche ben ponderata in quanto riuscirà a dare ad una serie, già brillantissima di suo, quel tocco di classe agli anni ’80 rievocati splendidamente dal contesto delle vicende.

La star della serie David Harbour avrebbe svelato nuovi dettagli su questo secondo atto e su Bob Newby, personaggio nerd dal cuore d’oro interpretato appunto da Sean Astin.

“Avremo Sean Astin… è il nuovo fidanzato di Winona Ryder – con grande dispiacere del capo della polizia”.

Un nuovo rivale in amore dunque, per lo scintillante distintivo dello sceriffo di Hawkins. Proprio sulla cittadina dell’Indiana, in cui la serie è ambientata, si è espresso altresì Harbour.

“E’ passato un anno dagli eventi mostrati nella prima stagione, e in questo anno sono successe molte cose. Will è tornato a casa e in città ci sono alcune persone che sanno cos’è successo e altre che non si sono rese conto di niente”.

La produzione della seconda stagione di Stranger Things è in corso proprio ora ad Atlanta e proseguiranno fino ad aprile. Saremo trasportati nell’autunno del 1984 nel tentativo di capirci qualcosa di più sul Demogorgon e sul mondo del Sottosopra. Al cast si uniranno anche Paul Reiser, Brett Gelman, Sadie Sink, Dacre Montgomery e Linnea Berthelsen. In calce il teaser della seconda stagione.

Seguiteci su Stranger Things Italia, mi raccomando!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.