Crea sito

Shadow and Bone- Recensione ep. 4 Otkazat’sya

la trama

Alina prosegue il suo addestramento e accresce i propri poteri. Il rapporto con Kirigan sembra rafforzarsi, il ragazzo infatti la prende sotto la sua protezione e le racconta l’origine della Faglia. Mal intanto si offre per una missione, in palio un invito al Piccolo Palazzo dove dimora Alina. I Corvi invece progettano un colpo per entrare a palazzo.

la recensione

Il tema preponderante è l’amicizia, sebbene Alina infatti si stia adattando alla nuova vita non dimentica Mal a cui scrive ripetutamente. Il ragazzo a sua volta non si lascia scoraggiare dalla sorte avversa e tenta di farsi invitare al palazzo. Il focus quindi sembra spostarsi dal tema razziale a quello sull’amicizia, argomento che era già presente negli episodi precedenti. Il rapporto tra i due è ben costruito; durante l’episodio lo spettatore ha effettivamente la sensazione che entrambi affronteranno ogni avversità per ricongiungersi. Il loro rapporto tuttavia risulta a tratti prevedibile e scontato.

L’episodio non è dispersivo come le puntate precedenti ma sembra chiarire il passato dei Grisha. La puntata chiarisce anche la natura degli Spaccacuore, argomento che era rimasto in sospeso e poco approfondito. Nella trama infatti sembrano avere un ruolo chiave, non solamente nell’esercito ma anche come guardie reali. Probabilmente saranno fondamentali per approfondire il tema del razzismo. La Spaccacuori della trama infatti sembra instaurare un legame contradditorio con il suo carceriere. Il rapporto tra i due è costruito bene e anche i personaggi sembrano caratterizzati molto bene.

L’episodio nel complesso è scorrevole ma allo stesso tempo è anche lento a tratti, la trama infatti acquisisce ritmo solamente nelle battute finali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: