Salvation – Recensione episodio 1×09 – Patriot games

L’altalena fa su e giù e Salvation è l’altalena delle serie tv! Ormai è chiaro che Salvation non riesce proprio ad essere costante e “Patriot Games”, nono episodio della prima stagione della serie, ne è l’ennesima conferma. L’incostanza vale sia per la serie in generale che per questo singolo episodio. Infatti, si va da situazioni ben riuscite e ben scritte che quindi risultano efficaci, a situazioni scritte male e veramente troppo stupide per risultare credibili. La serie non riesce proprio ad eliminare tutta quelle serie di scene inconsistenti che rende il tutto troppo poco credibile per risultare una serie davvero riuscita.


Iniziando dalle cose riuscite, queste sono la parte iniziale e la parte finale. L’inizio è dedicato all’aggressione a Grace che quindi rischia la vita, ma riusce ad uccidere il suo aggressore. Certo, c’è da discutere su come possa una donna non addestrata possa uccidere un ex militare, ma prima con il coinvolgimento del padre di Grace, poi di Darius e,infine, di Harris, questa trama riusce a convincere perché porta ad una crescita dei personaggi che altre trame non erano riuscite a dare. E poi convince la parte finale. Infatti, dall’incontro di Darius con il gruppo di hackers, al lancio dell’EmDrive c’è un crescendo di tensione e per una volta la scrittura accompagna con entusiasmo gli avvenimenti facendo realizzare che quando la serie vuole, può dare davvero molto. Peccato che sono più le volte in cui la serie non vuole dare quel qualcosa in più. Basti pensare alle noti dolenti, tutte incentrati nella parte centrale, ma che compromettono la buona riuscita dell’episodio. Sicuramente il fatto che finalmente Atlas sia cosa pubblica è un dato positivo, ma la serie lo sfrutta nel peggiore dei modi. Ancora una volta viene descritto il governo statunitense come il governo più stupido che ci sia. Non è possibile rendere credibile una situazione in cui il governo mandi letteralmente a quel paese l’unica opportunità di salvare il mondo, solo per dimostrare, ancora una volta di essere migliore della Russia. Il problema vero è che questo avviene, come detto, nella parte centrale, che in linea teorica dovrebbe essere lo zoccolo duro della puntata, ma in realtà è proprio dove “Patriot Games” crolla inesorabilmente.


Meno male che gli autori almeno risparmiano dalla stupidità i protagonisti, perché altrimenti il tutto sarebbe stato ancora più difficile da accettare. Prendere alcune scelte in determinati momenti fanno capire se gli autori puntano in alto o vogliono solo fare il compitino e di certo non si può dire che in Salvation si punti in alto. Ormai mancano sempre meno episodi alla fine della stagione e le speranze che l’incostanza e le scelte molto discutibili vengano abbandonate sono praticamente nulle, il che è un gran peccato visto il comunque buon potenziale della serie che però non viene quasi mai sfruttato. All’appello mancano quattro episodi, che stando ai primi nove, porteranno avanti tutta una serie di alti e bassi che non riusciranno pienamente a convincere.

Precedente Fear the Walking Dead - 3x09 - Promo - Desperate Times Successivo American Horror Story 7: Cult - Rivelati i personaggi di Evan Peters, Lena Dunham e Emma Roberts + Altri spoiler

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.