Recensione Titans, 1×07 “Il manicomio”

Il manicomio

Con la settima puntata della prima stagione di Titans si entra finalmente nel vivo della vicenda, e scopriamo come prosegue la storia di Rachel.

Ci sono voluti sette episodi prima che Titans presentasse una puntata davvero intrigante che continuasse a mostrare il mistero che ruota intorno a Rachel. Negli episodi precedenti la trama era stata deviata verso il passato di Dick, mettendo decisamente in secondo piano quella che è la vicenda principale. E così arriviamo a scoprire un altro pezzetto della storia della giovane ragazza, tra le mura di un inquietante manicomio.

In questa puntata non manca certo la violenza, che viene presentata in varie forme. I Titans finiscono in trappola dell’organizzazione che lavora per il padre di Rachel e subiscono torture orribili, fino a quando Rachel, dopo aver trovato la sua vera madre, va a salvarli. La vicenda finisce bene per i nostri eroi, che non sono però indenni dai traumi subiti. Nonostante questa avventura sia riuscita a tenere con il fiato sospeso e a trasmettere tensione, ci si chiede se ciò avesse uno scopo o se si è trattata di violenza fine a se stessa. Avrebbe senso dal punto di vista della trama se questo gruppo misterioso volesse usare i poteri dei ragazzi per qualche scopo, ma non ci si può mettere la mano sul fuoco.

Probabilmente il problema della serie è che fino ad ora non sono stati capaci di legare bene gli episodi tra loro, e alcune vicende non hanno portato a niente. Nonostante questo dubbio, la puntata è stata avvincente, più delle precedenti. Inoltre, ha dato spazio a Rachel e sembriamo sempre più vicini a scoprire la verità sul suo conto.

Dick invece ha chiuso definitivamente con il suo alter ego Robin, combattendo ancora una volta con il suo passato e la sua coscienza. Il percorso interiore di Dick Grayson è senz’altro uno degli elementi più riusciti della trama.

Arrivati ormai verso la fine della prima stagione, è opportuno dare una scossa alla serie. Si spera che i restanti episodi contengano gli stessi elementi che hanno caratterizzato questa puntata: suspance, mistero, azione e la capacità di trasmettere le emozioni dei protagonisti a chi guarda.

Precedente You - Stagione 2 - Chris D'Elia ricorrente Successivo Fear The Walking Dead 5 - Alexa Nisenson promossa a personaggio regolare

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.