Crea sito

Recensione This is Us 2×05 – “Brothers”

Altro episodio, altre emozioni. Ci aveva incuriosito sin da principio questo titolo, e ci aveva fatto chiedere come la regia avrebbe trovato un nuovo modo di accostare il presente e passato, creando toccanti parallelismi fra quella che è stata la vita di Jack e Rebecca e quella dei loro figli, una volta adulti.

Ancora una volta questo gioco di ritorni e questo perenne confronto tra due momenti diversi è lo strumento perfetto per farci comprendere in modo più limpido alcuni messaggi che gli showrunners vogliono lanciare. Innanzi tutto, infatti, si percepisce come anche in “Brothers” emerga – come una sorta di corollario – il principio per cui la storia, inevitabilmente, si ripete.

La storia di Kevin e Randall non è altro che l’espediente per farci conoscere la storia di Jack e del fratello, che, a giudicare da alcune commoventi scene, ha perso la vita durante il loro periodo in missione in Vietnam. Eravamo assolutamente ignari di questo frammento della vita di Jack e certo una tale tragedia ci aiuta a comprendere le difficoltà e le fragilità di un personaggio che ha lottato tantissimo per dimostrarsi all’altezza delle aspettative. E, soprattutto, di un personaggio che ha lottato per essere un padre diverso dal proprio. Uno spazio marginale è stato attribuito al padre di Jack, che ci viene rappresentato in una clinica, negli ultimi momenti della propria vita. Egli ha sempre trascurato i figli e questa è la ragione per cui Jack decide di non raggiungerlo per tributargli l’ultimo saluto. Questa scena ci fa pensare non poco e ci porta a chiederci cosa avremmo fatto noi al posto di Jack, che, tuttavia, viene ancora presentato come un modello da apprezzare per come è riuscito ad affrancarsi dall’esempio del padre.

Spiacevole, invece, è il prosieguo delle vicende di Kevin, il quale sembra davvero aver imboccato la strada degli alcolici e degli antidolorifici. La sua scelta di non curare il ginocchio sembra ritorcerglisi contro e ora è sicuramente importante comprendere quali saranno le conseguenze di questo problema, con cui sarà costretto a convivere e con il quale si troverà a relazionarsi anche Sophie.

Le note più positive sono quelle che giungono da Kate e Toby, con quest’ultimo davvero euforico per la gravidanza della promessa sposa. Una ventata di gioia in una puntata molto carica di sentimenti e di messaggi, che non può che far bene ai fan della serie, ormai pronti ad essere scossi dai drammi e dalle emozioni che vivono i nostri protagonisti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.