Crea sito

RECENSIONE THIS IS US 1×14 – “I Call Marriage”

Il quattordicesimo episodio di This is Us – come accade molto spesso – è stato un turbinio di emozioni e di svolte. Il tema principale dell’episodio, il matrimonio, ha dato una velatura romantica e commovente agli accadimenti portati sulla scena. E, ancora una volta, non possiamo che ritenerci soddisfatti di quanto abbiamo visto, dato che lo show si conferma sui suoi alti livelli e riesce a coinvolgerci più di quanto avremmo mai creduto. C’è poi da chiedersi se sia un aspetto positivo concludere la visione di ogni episodio di una serie coi lacrimoni sulle guance, ma quello è un altro discorso. Adesso andiamo con ordine e valutiamo quello che è effettivamente successo in “I Call Marriage”.

La tematica del matrimonio viene intrapresa partendo dal suo esatto opposto, il divorzio. Ci viene, infatti, narrato di quando Jack e Rebecca hanno appreso della fine del matrimonio dei loro amici storici, Miguel e Shelly. È stata una notizia sconvolgente per i due, che si sono subito interrogati sul loro matrimonio, chiedendosi se non ci fossero sufficienti motivi per abbandonarsi l’un l’altro. Jack e Rebecca cercano di rassicurarsi, ripetendo che non sono come Miguel e Shelly, ma una sensazione di disagio continua ad aleggiare tra i due, mentre la regia ci mostra una serie di istantanee del giorno del matrimonio.

Torniamo, quindi, al giorno d’oggi, con Randall che sembra sempre più logorato dall’idea di perdere il padre. Il concetto della morte è stato presente in molti filoni narrativi e la serie lo ha trattato sempre con struggente delicatezza. Tuttavia, in questo episodio, ciò su cui si concentrano gli sceneggiatori è mostrare la fragilità di Randall, il quale sembra stanco. Stanco di una vita che negli ultimi mesi lo ha portato a star dietro a troppe cose, tra figli, lavoro, incomprensioni con la madre e la malattia del padre naturale. Randall deve mollare in qualcosa, perché così la sua vita non può andare avanti e le prime incertezze lavorative sembrano poterlo destabilizzare più del dovuto.

D’altra parte Kevin è deciso nel portare avanti il suo sogno romantico. Ha capito che nei suoi sogni esiste una sola donna e questa donna è la sua ex moglie, Sophie. Malgrado il tempo passato e dei tradimenti (a cui Sophie fa allusione), Kevin non si dà per vinto. È Sophie l’unica donna per lui, l’unica per cui riesce a dimostrarsi davvero per quello che è. Dietro la scorza da duro, si nasconde una persona capace di intenerirsi con le piccole cose e di sfoderare monologhi romantici degni della migliore pellicola romantica di fine anni ’90. Ci chiediamo, però, se le gravi fratture in una relazione interrotta da più di dieci anni possano essere superate. Ci chiediamo se Sophie accetterà di perdonare Kevin. Siamo, però, sicuri che, in un modo o nell’altro, le cose non saranno semplici.

Ritorniamo nel passato prima di affrontare quello che accade a Kate nell’episodio. Ci viene mostrato come Jack abbia sorpreso sua moglie, riportandola nell’appartamento in cui si erano trasferiti subito dopo il matrimonio. Jack, come accade spesso, si rivela ancora una volta l’uomo sensibile e straordinario (un supereroe a detta della moglie) che abbiamo imparato a conoscere e ad apprezzare e ci parla del matrimonio, di come lo vede lui. Ci parla in modo semplice, ma ci emoziona e ci coinvolge. Ci spiega come nel matrimonio non possa sempre andare tutto bene, ma che l’amore dovrà sempre prevalere. Lui ha fatto una promessa alla moglie e lei ha ricambiato: si sono impegnati a costruire una casa, una famiglia, una vita, fatta di risate e di amore. Una vita insieme, in cui avrebbero contato l’uno sull’altra per vincere le avversità.

Queste parole così dolci e commoventi fanno da sottofondo alle storie di Kate e Randall, che sembrano affrontare dei momenti non proprio felici. Randall viene colto da un tremore preoccupante, mentre Kate viene ritratta sul punto di tradire Toby, a causa di alcune incomprensioni ma soprattutto a causa di quell’innata debolezza e fragilità, che la portano sempre a sabotarsi da sola.

I nostri protagonisti supereranno anche queste svolte e andranno avanti, nel bene o nel male, con la forza della loro capacità di amare? Il finale rimane sospeso e non ci resta che aspettare il prossimo episodio di questa serie sorprendente.

Vi aspettiamo sulla nostra pagina facebook per commentarlo assieme: > This is US Italia 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.