Recensione The Big Bang Theory 10×23 – “The Gyroscopic Collapse”

The Gyroscopic Collapse, il ventitreesimo episodio della decima stagione della serie CBS, è, nel suo piccolo, un episodio di svolta. La stagione in corso, infatti, è stata molto criticata per non aver prodotto nessuno scossone nelle vicende dei tanto amati protagonisti, fino al punto da far chiedere anche ai fan di lunga data per quale ragione lo show dovesse effettivamente continuare (alla luce del fatto che è notizia degli ultimi mesi il rinnovo per altre due annate televisive). E finalmente un piccolo scossone è avvenuto. Come se il tempo, a lungo tempo bloccato in un loop dal quale i personaggi non riuscivano a uscire, fosse effettivamente ripartito. I primi avvenimenti significativi si sono verificati in questo episodio, che, però, sfortunatamente è già preludio al season finale.

Nell’episodio si è narrato dell’allontanamento di Amy da Sheldon, per via della proposta di una borsa di studio di ricerca estiva all’università di Princeton diretta proprio alla bizzarra neurobiologa, ma anche del trasferimento di Raj, il quale andrà a vivere in una stanza sopra al garage di Bert, personaggio che ci aspettiamo, dunque, di vedere maggiormente coinvolto nella serie.

Ha fatto da sfondo a queste vicende anche una svolta nelle storie dei tre personaggi principali (Sheldon, Leonard e Howard), i quali sono stati “estromessi” dal progetto del giroscopio che era stato commissionato loro dall’esercizio degli Stati Uniti. I tre scienziati sono, dunque, in un momento di transizione, alla ricerca di un nuovo progetto da sviluppare.

Probabilmente il telespettatore medio non avrà percepito nessuna di queste piccole svolte come un cambiamento epocale o emozionante, in vista del finale di stagione, ma possiamo senza dubbio essere contenti del fatto che le acque si siano smosse e che ci sia uno spiraglio per creare interesse, specialmente attorno alla possibile nuova vita di Raj e, magari, ai possibili problemi nella coppia Amy-Sheldon.

Manteniamo una tiepida curiosità per quello che ci riserveranno gli ultimi colpi di coda della decima stagione, con la sensazione che The Big Bang Theory, per continuare a soddisfare il suo fedele pubblico, avrà bisogno di dare di più e di sorprenderci con un finale col botto, in grado – se non altro – di farci ridere in modo genuino!

Precedente Sicario. Villeneuve continua a dimostrare il suo enorme talento. Successivo Recensione Tredici 1x03 - Cassetta 2 Parte A

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.