Recensione The Big Bang Theory 10×22 – “The Cognition Regeneration”

Ancora una volta è ritornato sui teleschermi The Big Bang Theory. La decima stagione della serie di Chuck Lorre è giunta al ventiduesimo episodio. Episodio nel quale è avvenuto qualcosa che da molto tempo pensavamo potesse verificarsi, ovvero il ritorno di Zack. L’ex fidanzato di Penny ha rimescolato un po’ le carte, proponendo un incarico nella sua azienda alla stessa Penny, la quale, da ormai diverse puntate, manifestava una certa insoddisfazione per il lavoro di rappresentante farmaceutica. Era più che probabile un’apparizione del buon vecchio Zack alla luce di quella che era la situazione fra Penny e Leonard in questa decima serie. Perennemente sul filo del rasoio. L’ex fidanzato che offre un lavoro o che comunque si fa rivedere, decantando una presunto fidanzamento ufficiale, è quasi un cliché delle serie tv comedy e, vista la scarsa originalità nel sovvertire gli schemi narrativi di questa ultima stagione, non era poi difficile immaginare che Zack potesse essere un espediente a cui si sarebbe potuto ricorrere.

D’altra parte ancora non prende piede la nuova storia relativa al personaggio di Raj, per il quale, come sempre, rimaniamo in attesa di scoprire se vi sarà o meno il preannunciato coming out.

E sullo sfondo delle storie della sempre meno affiatata coppia Leonard-Penny, assistiamo ancora a una serie di sketch piuttosto divertenti dedicati a Sheldon Cooper, ormai rimasto unico appiglio degli showrunners per mantenere un minimo di brio nella serie. Il fisico spilungone, in the cognition regeneration, è alle prese con il cosiddetto “super-invecchiamento”, ovvero sia un modo di sviluppare maggiormente le proprie cellule celebrali attraverso una serie di attività che portano l’individuo ad uscire fuori dalla propria “comfort zone intellettuale” e spingersi ai limiti. L’esito di questa particolare sfida auto-imposta di Sheldon sarà un sogno in cui questi immagina di passeggiare per le strade con i trampoli da giocoliere, attività alla quale viene introdotto da Howard.

La puntata con cui TBBT è tornata sugli schermi, dopo due settimane di pausa, è risultata, nel suo complesso, abbastanza leggera, per non voler utilizzare termini più critici, che evidenzino con maggiore puntualità la carenza di emozioni e di eventi interessanti che affligge questa decima stagione, ormai quasi giunta all’epilogo senza aver prodotto contenuti innovativi e stimolanti.

Precedente Riverdale - Sottotitoli 1x11 "To Riverdale And Back Again" Successivo Heroes Reborn - Anticipazioni 1x12 in onda questa sera su Premium Action

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.