Recensione Le terrificanti avventure di Sabrina, 1×01 “Capitolo uno: nel paese di Halloween”

Nel paese di Halloween

Se quando pensate a “Sabrina la strega adolescente” vi vengono in mente le divertenti scene della serie anni ’90, bè, dimenticate tutto. Lasciate invece il posto ad ambientazioni dark e incantesimi da vere streghe da film horror. 

La storia sarà certamente conosciuta ai più. La protagonista è Sabrina, una ragazza metà umana e metà strega che vive con le zie e con il gatto nero Salem. In questa versione proposta da Netflix la trama è la stessa, se non fosse che la giovane deve decidere fin da subito se abbracciare il suo “lato da strega” o mantenere la sua vita e le sue amicizie umane.

La scelta sembrerebbe semplice, visto che gli appartenenti al mondo magico non sembrano essere così benevoli nei confronti della ragazza, ma la pressione di non deludere la sua famiglia si fa sentire.

La prima puntata di questa nuova serie si apre quindi su quello che può essere l’inizio di un qualunque film o serie tv: un’adolescente indecisa, che si trova tra due fuochi. Una storia come tante, se non fosse che ci sono streghe e allucinazioni demoniache a tormentarla. E ovviamente un misterioso interesse del Signore Oscuro nei suoi confronti.

Ed ecco che in un’ora di episodio, con questa trama per ora semplice, a cui si mischia un po’ di sano horror, la serie si accaparra le attenzioni del pubblico. Per il momento sembrerebbe funzionare questa scelta, anche visto il successo di serie tv di questo genere. Giusto per dirne una a caso, American Horror Story. Comunque la storia di Sabrina funziona. Togliendo l’elemento macabro, la ragazza si trova in una situazione che accomuna molti adolescenti: la difficile scelta tra famiglia e tradizione e la vita da normale adolescente che vorrebbe. Ovviamente i riferimenti a Satana rendono il tutto grottesco, trasformando un’ambientazione che potrebbe essere del tutto normale in una del tutto rovesciata, che di normale non ha nulla.

Caratterizzanti della scena sono le ambientazioni cupe, anche in un luogo come quello della scuola, di solito luminoso e rassicurante. Centrali sono anche le visioni oniriche, che rendono sfumato il confine tra realtà e immaginazione, oppure tra realtà e magia.

Insomma, una trama semplice dai toni dark e ricca di risvolti interessanti, con un pizzico di teen drama e ambientazione accattivante. Sicuramente il primo episodio promette bene, anche per chi non è proprio un amante del genere horror. Sarà difficile non guardare tutta la serie in una notte.

Precedente How to Get Away With Murder – Sottotitoli 5×05 – It Was the Worst Day of My Life Successivo Riverdale - Sinossi e promo SUB ITA 3×04 -“The Midnight Club”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.