Pretty Little Liars – Recensione 7×15 – In the eye abides the heart

PRETTY LITTLE LIARS 7X15 – IN THE EYE ABIDES THE HEART

Durante la pausa tra la scorsa puntata e questa, ho letto alcune anticipazioni riguardo ciò che sarebbe successo e mi sono immaginata quali risvolti avrebbero avuto il voltafaccia di Aria nei confronti delle sue amiche e la sua alleanza con A.D., ma devo ammettere di essere rimasta delusa. Nelle anticipazioni si diceva, infatti, che a fine episodio il pubblico sarebbe stato nettamente diviso tra quelli che avrebbero sostenuto la posizione di Aria e quelli che, al contrario, avrebbero continuato a supportare le altre. Ma, personalmente, non ho visto un così grande cambiamento nel personaggio di Aria: certo, non è più del tutto sincera con le sue amiche, ma dà l’impressione di essersi “schierata” dalla parte di A.D. perché costretta, come era già accaduto a Spencer in una stagione passata.

Nel complesso, tutta la puntata mi ha abbastanza deluso. Non ci sono stati i colpi di scena che mi sarei aspettata dopo una pausa di due settimane e a soli cinque episodi dal finale di tutta la serie. Staranno forse lasciando il meglio per l’ultima puntata?

Ma vediamo nel dettaglio cosa è successo a ciascuna liar, anche se in generale si è trattato di un episodio di transizione senza particolari elementi rilevanti.

ARIA

Aria è stata indubbiamente la protagonista di questo episodio. La vediamo impegnata in varie videochiamate con A.D., che inizia a mostrarsi a lei attraverso la sua stessa immagine, come se la ragazza si stesse guardando riflessa nello schermo del cellulare. A.D. le spiega che per finire il gioco dovrà fare tutto quello che lei/lui le dirà: le domanda di cosa ha parlato con le sue amiche e si fa svelare i segreti riguardanti la ricerca di Mary Drake e i loro sospetti su Lucas, obbligandola a rubare da casa di quest’ultimo il fumetto disegnato da lui e Charles che le ragazze avevano trovato cercando indizi sul loro rapporto e sospettando che lui fosse A.D.

SPENCER

Anche Spencer ha un ruolo importante nell’episodio, in particolare per quanto riguarda l’aspetto delle indagini sulla morte di Archer Dunhill. La polizia, e Marco in primis, sospetta che Spencer sia coinvolta nell’omicidio dell’uomo in quanto la notte della sua presunta sparizione qualcuno (Spencer) aveva utilizzato la sua carta di credito al bar in cui la ragazza aveva conosciuto Marco, senza sapere che lui fosse un agente di polizia.

Nel frattempo, Spencer inizia a ricevere dei misteriosi messaggi da Mary Drake attraverso foglietti di carta inseriti in una bottiglia di vino in casa della ragazza. La donna vorrebbe incontrarla per parlare con lei, le lascia una chiave e infine, nell’ultimo messaggio, le dice addio perché pensa che sia stata lei a mandare la polizia a cercarla.

Verso la fine della puntata, Spencer incontra Wren in aeroporto e inizia a fargli domande su Charlotte, che lui conosceva abbastanza bene. I due si imbattono in Ezra, che era in aeroporto per andare ad aiutare i genitori di Nicole, e i due uomini qui si incontrano per la prima volta. Ma sembra che si conoscano e che vogliano nascondere qualcosa …

HANNA

Hanna stavolta non è molto presente: la vediamo solamente cercare prove in casa di Lucas insieme ad Emily ed esaminare il gioco da tavolo con Mona. La ragazza, a questo proposito, chiede a Mona di aiutarla a giocare, perché pensa che lei possa avere le qualità adatte per darle una mano nella vittoria.

EMILY & ALISON

Emily ed Alison possono essere esaminate insieme in questo episodio, poiché il tema centrale dei loro interventi è quello della gravidanza di Alison, sulla quale si scopre che la persona che ha fecondato gli ovuli di Emily, impiantati nell’utero di Alison, non è Archer Dunhill. Alison deve decidere se tenere il bambino ed Emily fa di tutto per persuaderla, promettendole tutto l’aiuto e il supporto necessario.

 

Purtroppo, in questa puntata non ci sono stati grandi avanzamenti nel gioco da tavolo né nella scoperta di chi si possa celare sotto la maschera di A.D.

Confidando nei prossimi capitoli, abbiamo ancora cinque mosse.

Martina Torrini

Precedente Game of Thrones - Foto dal servizio per EW Successivo Stranger Things 2: Le nuove forze del male fanno impallidire il Demogorgone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.