Crea sito

Penny Dreadful Recensione 3×05 – The world is our hell

tumblr_o807imhc8w1uqb65fo1_1280
Recensione a cura di Jack – Penny Dreadful Italia

Gli sceneggiatori ci riportano sulle vicende di Victor, Ethan e Sir Malcolm.  Tutti sembrano aver trovato nuovi compagni che esercitano sui nostri protagonisti un’influenza ambigua, sospetta, di certo inquietante. Partiamo da Londra, dove ritroviamo Victor impegnato a lavorare sul potenziamento del siero del Dottor Jekyll.
Malgratumblr_o807imhc8w1uqb65fo5_1280do l’apparente successo degli esperimenti, la collaborazione con l’amico, invece che aiutarlo a
superare il suo trauma, sembra averlo riportato su una strada che antepone il progresso e l’ambizione a qualsiasi sentimento umano. Una strada dalla quale Vanessa e gli altri erano riusciti a condurlo via nelle
passate stagioni.

La maggior parte dell’episodio si svolge, però, nel New Mexico; qui Sir Malcolm è sulle tracce di Ethan in fuga. Kaetenay, l’Apache che viaggia con lui, è un uomo apparentemente leale ad animato dalle migliori intenzioni; ma che nasconde in sé l’ombra di uno strano fanatismo e di un passato oscuro. Ethan, nel viaggio verso il ranch del padre, ha Hecate accanto a sé.

Quest’ultima, a differenza dei nuovi compagni di Murray e Frankenstein, è un personaggio che lo spettatore ha già avuto modo di conoscere ed inquadrare. Quello che sorprende, quindi, non è la natura dell’influenza che la strega esercita sull’eroe, ma la relativa facilità con cui tumblr_o807imhc8w1uqb65fo7_1280egli cede alle sue lusinghe, immedesimandosi sempre di più nel ruolo che lei gli propone. Il leitmotiv delle coppie Ethan-Hecate, Malcolm-Kaetenay, si interrompe con l’arrivo degli uomini assoldati da Jared Talbot. Quest’ultimo si confronta dapprima con Malcolm Murray, dando allo spettatore l’impressione di un faccia a faccia tra due uomini accomunati dalle stesse esperienze e dalla stessa tempra, divisi dall’aver reagito diversamente alle stesse lezioni della vita e intrapreso strade diverse.

Da qui è un susseguirsi di rivelazioni scioccanti sul passato di Ethan. Audace è la scelta degli sceneggiatori di proporre per l’uomo-lupo una serie di vicende traumatiche, grondanti sangue, ma apparentemente non connesse alla sua maledizione.
I peccati terribili di Chandler sono peccati di un uomo, non incolpevoli sfuriate del mostro.tumblr_o807imhc8w1uqb65fo8_1280

Estremamente cruda ed efficace è la descrizione, da parte di Talbot, dell’aggressione degli indiani e dell’assassinio della sua famiglia, provocato dal suo stesso figlio; uno dei momenti di maggior pathos dell’intera serie. Apprendiamo le terribili azioni perpetrate da Kaetenay e il motivo dell’odio viscerale dei Talbot nei suoi confronti. Veniamo lasciati in sospeso sulle reazioni di Ethan che, però, sembra ormai rassegnato al ruolo del mostro e pronto ad abbattere il padre, compiendo il suo destino e assoggettandosi al male.

Merita un appunto la figura di Rusk, stoico inseguitore di Ethan. All’inizio dell’episodio il suo racconto della perdita del braccio travalica un po’ il limite della sua aura di rigore e disciplina, fino a renderlo meno umano e più stereotipato rispetto agli altri personaggi. Anche, dopo la morte dell’amico, il suo repentino cambio di motivazioni, dal senso del dovere alla vendetta, appare un po’ forzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.