MAD TEST: una web-serie in onda dal 1° ottobre su YouTube

Mad test è una miniserie composta da 8 episodi di circa 10-15 minuti che verrà pubblicata ogni martedì a partire dal 1 ottobre sul canale YouTube: DCDM.

Mad Test tratta di un gruppo di giovani studenti di medicina che ritrovatosi in una casa isolata fuori città per studiare in vista della sessione autunnale di esami saranno messi a dura prova e saranno costretti a combattere per la propria vita in una notte di terrore.

Un cast proveniente da tutta Italia: da Milano a Napoli e Salerno, passando per Roma fino a Manduria composto da Dario Molaro, Davide Carfora, Alfredo di Napoli, Fabiana Persico, Diandra Elettra Moscogiuri, Marilia Marciello, Alexander Nozza, Anisha Kanhye.

Nonostante sia un primo progetto abbastanza ambizioso Davide Carfora e Dario Molaro si sono preoccupati di curare quanti più aspetti anche tecnici fosse possibile: dall’ideare una storia avvincente e coerente, alla stesura della sceneggiatura vera e propria, fino ad arrivare alla regia e produzione e per finire l’interpretazione sul set.

Essendo la musica una grande passione di Dario Molaro e Davide Carfora al pari della recitazione, hanno scritto e co-arrangiato, “Emergency” un pezzo alternative rock destinato poi a diventare la sigla di Mad Test ispirandosi alle più grandi serie degli anni ’90 come Buffy e Streghe.

Mad test, essendo un genere horror/thriller, non si nasconde dietro ipocriti moralismi, ma mette in evidenza quelli che sono i comportamenti tossici che si instaurano nelle comitive di oggi.

Anche se questo è stato il primo progetto di questi giovani artisti, l’idea è quella di continuare con maggiori consapevolezze nella produzione e nella realizzazione di nuove storie con la volontà di migliorarsi e fare sempre di più e di affacciarsi ad un pubblico sempre crescente.

Ecco il trailer ufficiale:

Precedente Living with Yourself | Trailer ufficiale della serie Netflix con Paul Rudd Successivo The Good Doctor - 3x02 - Debts - Foto promozionali

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.