Crea sito

I creatori di Stranger Things sanno già come finirà la serie Netflix

I creatori e showrunner di Stranger Things, Matt e Ross Duffer hanno le idee chiare su dove è diretta la serie ed hanno affermato che dicono di sapere da un bel po’ come finirà.

I fratelli Duffer gestiscono ogni stagione come se fosse una storia a parte – i registi erano inizialmente incerti e non sapevano se la serie sarebbe andata oltre la prima stagione, prima che Stranger Things si rivelasse un successo per la piattaforma streaming. La serie continuerà a svelare l’espansiva “mitologia” che circonda Eleven (Millie Bobby Brown), Mike (Finn Wolfhard), Dustin (Gaten Matarazzo), Lucas (Caleb Mclaughlin), Will (Noah Schnapp), Hopper (David Harbour) e altri residenti della città soprannaturale di Hawkins, Indiana.

“Ci piace guardare ogni stagione come una sorta di propria storia completa. Abbiamo una grande mitologia,” Matt Duffer ha detto a Deadline. “Stavamo sviluppando la prima stagione quando Netflix ci ha chiesto di avere una solida base per questa mitologia e avevamo circa 25 pagine scritte che forse solo poche persone avevano letto. Quindi stagione dopo stagione, stiamo girando pagina e rivelando sempre di più.”

“Così abbiamo un senso generale di dove stiamo andando,” Duffer ha continuato. “Conosciamo la fine dello show da un bel po’.”

Poiché i Duffers non sapevano se Stranger Things sarebbe tornato per una seconda stagione, i fratelli fecero in modo che la prima stagione dello show nel 2016 “potesse funzionare fondamentalmente come un pezzo indipendente, come quasi come una serie limitata, ma aveva il potenziale per andare oltre” e che se fosse andata oltre, avrebbero avuto un’idea di come sarebbe andata”.

“Abbiamo in mente un finale. Non vogliamo continuare ad allungare il brodo” ha detto uno dei fratelli Duffer dicendo che è importante per i creatori sentirsi entusiasti di Stranger Things.

“Perché sento che se perdiamo l’eccitazione o l’entusiasmo per questo,” Duffer ha detto, “Penso che pure l’entusiasmo del pubblico scenderà”

Altra mitologia sarà rivelata nella quarta stagione di Stranger Things; questa volta riguardante la storia personale di Hopper. In questa stagione verrà rivelato un pezzo “enorme” della storia di Hopper, una rivelazione che l’attore ha tenuto segreta “fin dal primo fotogramma della prima ripresa” della serie.

Stranger Things 4 è attualmente in pausa di produzione dopo che Netflix a marzo ha ordinato di chiudere i lavori a causa del Covid-19. Netflix non ha ancora annunciato una data per la nuova stagione.

Fonte: CB

GUARDA ANCHE:

Stranger Things | Robin fa coming out con Steve

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.