Crea sito

How to get away with murder – Recensione e commenti episodio 5×06 – We can find him

Il sesto episodio di How to get away with murder tratta ancora una volta il tema della genitorialità da punti di vista già sviluppati e da altri più nuovi. Oltre al rapporto tra Nate e suo padre e tra Bonnie e suo figlio ancora sconosciuto, infatti, questa volta veniamo catapultati nell’universo di Oliver e Connor e delle loro rispettive madri.

Le scene riguardanti i due futuri sposi e le loro madri sono in apparenza quelle più divertenti, che sembrano essere state inserite per stemperare la tensione dai drammi che gli altri personaggi  stanno vivendo dall’inizio della stagione, ma in realtà toccano temi veramente forti come l’omosessualità e l’accettazione familiare, la malattia e l’importanza di avere qualcuno che ci stia vicino nei momenti più difficili.

Tuttavia le storyline sicuramente più sfruttate sono, ancora una volta, quelle di Bonnie e di Nate. Avevamo lasciato Bonnie all’ingresso della casa di sua sorella Julie e ora la vediamo parlare con lei e chiederle spiegazioni riguardo il rapimento del bambino in ospedale: stando alla sua versione dei fatti, il padre le avrebbe chiesto di portare via il neonato dall’ospedale per venderlo ad una famiglia che abitava poco lontano da loro. Questa vicenda, ma soprattutto il non poterne parlare con Bonnie, ha turbato profondamente Julie, che da quel momento ha iniziato a fare uso di droghe, dalle quali è riuscita a disintossicarsi grazie ad un gruppo di supporto, pronto ad aiutarla in qualsiasi momento, anche adesso con l’arrivo della sorella e con l’impossibilità di raccontarle tutta la verità.

La storia del padre di Nate, invece, giunge ad un triste capolinea. Dopo che il giudice aveva decretato che Nate Senior potesse lasciare la prigione ed essere accolto in un ospedale psichiatrico, Annalise aveva ricevuto una proposta di collaborazione da parte della governatrice della Pennsylvania, che inizialmente si era duramente opposta alla sua azione collettiva. La governatrice voleva offrirle un posto di lavoro, che lei avrebbe accettato solo in cambio della grazia per il padre di Nate, che avrebbe potuto tornare a casa e passare gli ultimi anni della sua vita con suo figlio. Una volta ottenuta questa condizione, però, accade qualcosa di tremendamente triste: Nate Senior muore durante il tragitto dalla prigione a casa, apparentemente in un incidente, ma sicuramente per mano di qualche collaboratore della governatrice, che farebbe di tutto per distruggere Annalise e le sue buone intenzioni.

Alla fine della puntata restano quindi ancora due misteri da risolvere: quello della scomparsa del padre di Nate e quello della vittima del matrimonio di Connor e Oliver, della quale, se non in alcuni flashforward  all’inizio dell’episodio, non viene rivelato nulla in più di quanto già non avessimo potuto ipotizzare finora.

Martina Torrini

GUARDA ANCHE:

How to Get Away With Murder – 5×07 – I Got Played – Promo e foto promozionali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.