American Horror Story – Stagione 6 – La storia si ispira al libro “The Replacement” di Brenna Yovanoff?

Diciamolo subito, si tratta di un rumor, nessuna certezza. Qualche ora fa però la pagina twitter Ahs6leak ha postato questa immagine.

Cp9uYNkWcAAsgqk

L’immagine è la copertina del libro The Replacement – Il sostituto – della scrittrice Brenna Yovanoff. Mi sembra abbastanza reale la citazione. Che ne dite? Ecco la trama tratta da booksblog.it:

Il sostituto, con le sue atmosfere dark urban fantasy, racconta la storia di Malcom Doyle,Mackie per gli amici, un sedicenne con alcune devastanti allergie, tra cui quelle al ferro e al terreno consacrato; questo perchè il ragazzo è un changeling, un essere fatato che, alla nascita, è stato messo nella culla di un bambino umano e a lui sostituito.

Mackie che, pur non essendone consapevole, ha sempre percepito di essere “diverso” (così come la sua cittadina, Gentry, che lo considera un freak) e, perciò, ha sempre mantenuto un “basso profilo”, è adorato dalla sorella maggiore, Emma, ha un affezionato amico, Roswell e un interesse amoroso, Alice. I suoi disturbi, però, sempre più pesanti (il padre è pastore in una chiesa!), stanno cominciando a impedirgli di vivere. Un giorno la sorellina della compagna di classe di Mackie, Tate, pare venga uccisa (così come altri bambini in passato…). E le cose cominciano a prendere una strana piega.

Il ragazzo, infatti, alla ricerca di se stesso e della verità sulla bambina (che sia ancora viva?), comincia a entrare in contatto con le creature soprannaturali che, pare, lo rivogliano indietro, in quel mondo fatato e oscuro cui appartiene e che si nasconde sotto Gentry.

Cosa ne pensate? Che Ryan Murphy si sia ispirato a questo libro? In questo caso la teoria di una Lady Gaga fata cattiva potrebbe essere vera.. oppure chissà, si divertono a prenderci in giro, ancora una volta.

Precedente Dead of Summer 1x08 Sneak Peek "The Devil Inside" - SUB ITA Successivo How to Get Away With Murder - Gli errori della 2° stagione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.