American Horror Story: Apocalypse – Recensione e commenti episodio 8×06 – Return to Murder House

Lo abbiamo chiesto a lungo e infine Murphy ha esaudito le nostre preghiere: con “Return to Murder House” assistiamo all’apice di questa stagione crossover, grazie sopratutto al ritorno della mitica Jessica Lange.

In missione per conto di Cordelia, Madison e Behold Chablis acquistano la tanto celebre casa degli omicidi, in modo da poter indagare approfonditamente sulla natura sospetta di Michael Langdon. In questo episodio vediamo alternarsi una moltitudine di comparsate di molti degli abitanti della casa stregata (da Beauregard, alla Dalia Nera, passando ovviamente per i membri della famiglia Harmon).

Gli sceneggiatori ne approfittano, forse troppo beceramente, per chiudere frettolosamente linee narrative rimaste (volutamente) in sospeso. Tate e Violet si riappacificano, poiché in fondo lo storico personaggio di Evan Peters era solo strumento del diavolo per provvedere alla nascita dell’anticristo, mentre Moira trova finalmente la pace nell’aldilà con sua madre e all’intervento di una Madison redenta.

Per anni abbiamo aspettato di scoprire cosa fosse successo a Constance e ad il suo nipote malefico, e questa settimana abbiamo infine avuto una risposta. Che sia una risposta soddisfacente non siamo ancora sicuri, vero e’ che rivedere la mitica Jessica Lange, volto ufficiale delle prime quattro stagioni del franchise, e’ stato uno dei momenti più alti degli ultimi anni.

Viene inoltre introdotto un nuovo gruppo di villain: i satanisti di Anton Lavey (personaggio realmente esistito), accompagnato dal lugubre Meade (e Naomi Grossman, aka Pepper). Essi sono i fedeli seguaci del Diavolo, e vedono in Michael il corrispettivo del Gesù Cristiano: un individuo semi divino da adorare. Che siano dunque loro gli individui dietro il collettivo?

In questo episodio veniamo a sapere come si conobbero infine Meade e Michael. La donna deve sempre assecondato gli istinti del ragazzo, al contrario della nonna Costance, di cui infatti Michael non fa più menzione. Adesso che il Coven ha finalmente le prove per poter opporsi a Michael, come reagiranno gli altri Warlock, già colpevoli di aver eliminato uno dei loro? Che il titolo de settimo episodio “traditori” si riferisca proprio a questo?

Ecco il promo del prossimo episodio:

American Horror Story 8×07 Promo “Traitor” SUB ITA

Precedente 9-1-1 - 2x07- Haunted - Promo e Foto promozionali Successivo A Discovery of Witches: 1x06 - Recensione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.