Stranger News: qualche notizia sulla prossima stagione!

Novità: Glamour ha da poco pubblicato un’intervista al produttore esecutivo di Stranger Things, Shawn Levy. Pare che altre scene Dustin-Steve siano in arrivo. Potete scoprire tutto a riguardo leggendo la traduzione dell’articolo che abbiamo fatto per voi.

Il 2018 è iniziato in maniera super impegnativa per il cast di Stranger Things e non sono ancora iniziate le riprese della terza stagione. Dai festeggiamenti ai Golden Globes alla sfilata sul tappeto dei SAG Awards, il cast ha celebrato il successo della seconda stagione prima di ritornare a Hawkings, Indiana, questa primavera.

Si sono sicuramente meritati questa pausa anche perché una volta ricominciate le riprese, sarà un lavoro nonstop fino al ritorno sugli schermi dello show, verso fine 2018 o a inizio 2019. “Se potessimo farlo tornare più in fretta, lo faremmo”, dice il produttore esecutivo Shawn Levy, “Ma vogliamo organizzarlo bene. Lo faremo bene”. La buona notizia è che i fratelli Duffer e Levy hanno già pianificato tutta la trama, e gli intrecci, della terza stagione. “Ci siamo”, dice Levy, “Sarà una stagione da otto o nove episodi. Il numero degli episodi dipenderà dalla quantità di storie che ci entusiasmeranno. Sappiamo già cosa accadrà ad ogni personaggio nella prossima stagione”.  Ora che la trama della stagione è stata decisa, si stanno occupando di organizzare nel dettaglio ogni scena di ciascun episodio.

Mentre Levi è un po’ restio a rivelare altre cose a riguardo, dice però che Will Byers avrà bisogno di una pausa dopo il trauma vissuto nella scorsa stagione, causato dalle conseguenze della permanenza nel SottoSopra. “Daremo a Will una pausa”, dice, Non faremo passare a Will un inferno anche nella terza stagione. Avrà i suoi problemini, ma non toccherà il fondo nel modo in cui abbiamo costretto il bravissimo Noah Schnapp a recitare. Ovviamente, dopo essersi battuti con il Demone-Ombra si può pensare che Dustin o Hopper possano essere i prossimi a doverne affrontare le conseguenze. “Si può pensare”, scherza Levy, “ma potresti finire sulla strada sbagliata. Dovremo affrontare nuove forze maligne.”

Ma c’è qualcosa che non cambierà tanto rispetto alla seconda stagione. Dopo la sorprendente amicizia dell’anno scorso tra Dustin (Gaten Matarazzo) e Steve (Joe Keery), Levy dice “Avrete sicuramente un po’ di azioni firmate Dustin e Steve”.  Lo stesso Matarazzo spera ci siano più scene spensierate tra Dustin e Steve nella terza stagione, sperando pure che questa amicizia possa in qualche modo evolversi ulteriormente.   “Nella seconda stagione era tutto molto dolce e c’era anche il fattore comico perché era tutto inaspettato, ma ora è un’aspettativa. Li voglio vedere più vicini tra di loro”, dice, “Vorrei che fossero connessi come se fossero stati uniti per un anno, come fratelli!”. Matarazzo ricorda che il personaggio di Dustin non solo è orfano ma anche figlio unico, quindi potrebbe avere bisogno nella sua vita di una figura maschile di riferimento: “Non ha mai avuto niente di tutto ciò, e penso che Steve potrebbe essere quella figura per lui”.

E proprio come la relazione tra Dustin e Steve maturerà, potrà essere, in questa stagione, il ribelle Billy l’istigatore di una più disinibita sig.ra Wheeler? “C’è stata una chiara connessione”, dice Levy, “Karen ha una sorta di tristezza che sta fermentando. Credo che la renda vulnerabile a tutte le cose della terza stagione”.  Saranno forse queste “nuove forze maligne” di cui Levy parlava prima?

Una cosa ancora da definire è il destino del Dottor Owens, interpretato da Paul Reiser, che è riuscito a sopravvivere al caos scatenato dal Laboratorio di Hawkins alla fine della seconda stagione. Levy dice che lo staff non dirà nulla sul possibile ritorno di Reiser, principalmente perché “non abbiamo ancora un risposta chiara da darvi”. In altre parole: stay tuned!

Precedente Riverdale - Sottotitoli 2x11 "Chapter Twenty Four: The Wrestler" Successivo American Crime Story - Sottotitoli 2x02 Manhunt

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.